Tel. +39 0823 847247


Studio Legale
VENTRE - PASQUARIELLO

Da oltre 50 anni a difesa dei tuoi diritti
Diritto Amministrativo
Recupero Crediti
Equa ripartizione e C.E.D.U.
Domiciliazione Legale

Studio legale a Caserta

Studio Legale Ventre - Pasquariello, il punto di riferimento per consulenze legali ad hoc e per assistenza giudiziale presso il Tribunale di S. Maria C.V., Napoli, Napoli-Nord , Tar Campania e Corte dei Conti.
Per appuntamenti chiama il numero +39 0823 847247

Aree di attività

Lo Studio Legale Ventre - Pasquariello offre la propria competenza in ambito giudiziale e stragiudiziale in differenti aree di attività: 
  • Diritto civile: proprietà e diritti reali, locazioni e condominio, diritto dei consumatori, responsabilità medica e delle strutture sanitarie, circolazione stradale, diritto di famiglia;
  • Diritto Amministrativo: Edilizia ed Urbanistica, Contributi e Finanziamenti statali e regionali, Espropriazioni, Commercio, Appalti, Demanio marittimo, Concorsi pubblici, giudizi di ottemperanza;
  • Recupero Crediti nei confronti di Privati e Pubbliche Amministrazioni: innanzi al Giudice Ordinario ed Amministrativo;
  • Diritto del lavoro: Assistenza legale in sede di contenzioso, contrattuale e conciliativa;
  • Corte dei Conti: in ambito pensionistico e di responsabilità amministrativa contabile.

Specializzazioni

  • Diritto Amministrativo
  • Diritto Civile
  • Recupero crediti 
  • Equa riparazione e C.E.D.U.
  • Domiciliazione Legale

News e Risarcimento danni

  • Sei stato vittima di un errore medico o di un caso di malasanità? Difendi i tuoi diritti. Rivolgiti a noi per ottenere un equo risarcimento danni.
  • Hai dei Buoni Postali emessi prima del 1986? Rivolgiti a noi per avere il 40% degli interessi che ti spettano, ma che le Poste non ti pagano!

L'equa riparazione cd. Legge Pinto

Sinteticamente, e a titolo di esempio, può dirsi eccessiva la durata totale del giudizio superiore ai 3 anni per il primo grado (es. Tribunale), superiore ai 5 anni qualora il giudizio giunga al secondo grado (es. appello, Consiglio di Stato), superiore ai 6 anni qualora si arrivi al terzo grado innanzi alla Corte di Cassazione. L’indennizzo spetta al cittadino che ha subito tale ingiusto ritardo per un qualsiasi processo civile, penale, amministrativo o innanzi alla Corte dei Conti, indipendentemente dall’esito del giudizio (quindi anche se questi ha “perso” la causa) o se il giudizio sia già concluso oppure sia ancora in corso. 

Se ad esempio il tuo processo è durato 13 anni, puoi aver diritto a 10.000 Euro!

Maggiori informazioni al numero +39 0823 847247

Share by: